Integrazione e recupero: un focus di questi ultimi anni

Una piccola premessa prima di parlarvi degli splendidi sandali OOahh sport.

Come tutti noi sportivi ormai sappiamo a memoria, da qualche anno si presta sempre più attenzione all’integrazione e al recupero dopo gli allenamenti, specie quelli più lunghi e intensi.

Per quanto riguarda l’integrazione, una grande quantità di aziende ha messo a punto una serie di prodotti liquidi e solidi da assumere prima, durante o dopo l’attività fisica.

Altre ditte hanno concentrato la loro attenzione sull’abbigliamento: oggi, per fare solo uno dei tanti possibili esempi, si vedono sempre più runner correre con i gambaletti a compressione, che favoriscono il flusso (o ritorno che dir si voglia) venoso.

OOhaa sport1

OOFOS: per il recupero e per il benessere quotidiano

Qualcuno ha fatto qualcosa di diverso, pensando a una gamma di prodotti utili sia per il recupero dopo l’attività sportiva sia per garantire nella vita di tutti i giorni un adeguato relax fisico.

Questo qualcuno è OOFOS, che ha messo sul mercato sei diversi modelli di calzature (sandali, zoccoli e infradito) davvero uniche.

Perché uniche? Per tutti questi motivi: le calzature OOFOS riducono lo stress su schiena, ginocchia e piedi; assorbono il 37% di urto in più rispetto ai materiali delle scarpe sportive; aderendo egregiamente al piede, offrono un importante sostegno all’arco plantare; il loro materiale morbido e flessibile permette ai piedi di muoversi in modo naturale; sono resistenti ai batteri e all’umidità, al punto che non solo possono essere indossate sotto la doccia ma persino lavate in lavatrice.

OOhaa sport 2

Le OOahh sport ai miei piedi

E ora, veniamo alle mie impressioni. Ho testato per voi il modello OOahh Sport nero-grigio, disponibile in altre due colorazioni (giallo e grafite). Sto scrivendo queste righe dopo aver tenuto i sandali ai piedi per dieci giorni consecutivi, una media di sette-otto ore al giorno (eh, il privilegio di lavorare a casa…), nel periodo di massimo carico prima della Verona Marathon.

Ebbene, arrivo subito al sodo: sensazioni ottime! Le OOahh sport sono comodissime, il piede calza alla perfezione e la forma del sandalo offre davvero un sostegno (che somiglia quasi a un continuo massaggio) all’arco plantare. Questo aspetto è fondamentale soprattutto per il recupero dopo i lunghissimi, nei quali chilometro dopo chilometro la tecnica di corsa di noi amatori tende a deteriorarsi, e ad andare sempre più verso l’iperpronazione.

Il materiale di costruzione è certamente morbido, ma dà l’impressione di essere allo stesso tempo molto robusto. Le OOahh Sport, ecco secondo me il loro maggior punto di forza, riabituano a una corretta postura; quella che, diciamocelo francamente, tutti conosciamo ma tutti ci dimentichiamo di mantenere, soprattutto per colpa dell’abominevole quantità di tempo che ogni giorno passiamo seduti.

Insomma, anche al rientro da allenamenti superiori ai 30 km ho subito provato una sensazione di benessere. Che partiva dai piedi per diffondersi a gambe, schiena, collo e spalle.

Quindi, il mio modestissimo consiglio per prendervi cura del vostro fisico è: fate sport, curate l’alimentazione, integrate a dovere, se avete un lavoro sedentario ritagliatevi due o tre momenti quotidiani per fare esercizi di stretching e… provate uno dei modelli di calzature OOFOS!

 


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here